Paradiso
mercoledì 26 settembre 2018

ORGANIZZAZIONE DELLE ATTIVITA’ DIDATTICHE NELLA SCUOLA DELL’INFANZIA

 

 
La Scuola dell’infanzia si qualifica come luogo privilegiato di apprendimento e si pone come finalità la maturazione dell’identità, lo sviluppo di competenze e la conquista dell’autonomia. 
Le insegnanti della scuola dell’infanzia programmano con cadenza mensile in aggiunta  all’orario di servizio e per circa 20 ore all’inizio dell’anno per la formulazione del piano annuale.
- Le attività didattiche si sviluppano attraverso "CAMPI D’ESPERIENZA" che vengono organizzati in modo da rendere più efficace il progetto educativo che deve rispondere alle caratteristiche emotive e cognitive dei bambini ai quali è rivolto, in relazione ai loro interessi, ai loro ritmi e ai loro stili di apprendimento. 
- La Scuola dell’ infanzia è organizzata in sezioni che funzionano dalle ore 7.45 alle ore 16.30 . La compresenza delle insegnanti consente l’ottimizzazione dell’intervento didattico, permettendo la formazione di gruppi omogenei  per età e la possibilità di lavorare per classi parallele .
- Il metodo utilizzato è quello della ricerca – azione, che consiste nel permettere al bambino di compiere in prima persona esperienze significative in cui egli è soggetto dei suoi apprendimenti. 
 
Enkel - Due Metri