Paradiso
lunedì 21 maggio 2018

LA NOSTRA BANDIERA

Bando di Concorso indetto dal dirigente Dott. Francesco Bertolini: La nostra Bandiera

IL 7 gennaio, si celebra la Giornata nazionale della bandiera italiana, istituita nel 1996, tramite un’apposita Legge dello Stato, in occasione del bicentenario della nascita del primo tricolore, come vessillo della Repubblica Cispadana, avvenuta il 7 gennaio 1797. Dato che ogni ricorrenza non lascia traccia se non si accompagna alla conoscenza, propongo che nelle classi si approfondisca l’origine storica della nostra bandiera, il suo significato, le ragioni della scelta dei colori, l’evoluzione del disegno nel corso dei vari momenti storici e quali sentimenti ci suggerisce la visione della bandiera, come elemento di identificazione nazionale (non solo per eventi sportivi). Propongo che le classi della scuola primaria e secondaria interessate realizzino una ricerca, con disegni, riferimenti geografici e storici, oltre che costituzionali sul tema: “La nostra bandiera”.

I migliori lavori sono stati esposti e premiati presso i locali della nuova biblioteca della sede.

 

Premiazione:

Martedì 23 aprile alle ore 12:10, presso la sala della biblioteca dell’Istituto Comprensivo “Arma”, si è effettuata la premiazione del concorso, con la consegna dei premi ai vincitori. Sono stati convocati i docenti della giuria: Bielli, Paolino, Albè, Semeria.


Sezione Disegni

1° classificato (Elaborato artistico individuale)  Lavoro individuale di 2D secondaria, alunna:   Dalle Grave Alice.

 

2° premio a pari merito (Elaborati collettivi storico-artistici) classe 3 A secondaria, lavori di gruppo (Ballestra Greta, Cinzio Sara) e (Odasso Martina, Raineri Sophia, Maccagno Andrea)

 

3° premio (Elaborato collettivo musicale-artistico) 1E   secondaria 

 

Sezione Ricerche

 

Primo premio  classe 1C  (Silvestri Leonardo-Gazzola Simone-Sibana Luca-

  Gallina Lorenzo)

 

Secondo  premio  classe 2B (Fontò Eleonora)

 

Terzo premio   classe 2D (Anfosso Lorenzo)

 

Per le classi della scuola primaria, sono convocati un alunno per ogni insieme di classi parallele, che ritireranno i premi a nome di tutti gli alunni delle stesse classi: 1 alunno per le prime; 1 alunno per le seconde; 1 alunno per le terze; 1 alunno per le quarte; 1 alunno per le quinte.

 

E’ stato invitato, quale rappresentante dell’Amministrazione, l’assessore delle politiche

educative, il dott. Roberto Orengo.

 

 

Enkel - Due Metri